Come funzionano le pulizie industriali

  • Autore: LEONARDO MARTUCCI
  • 17 ott, 2017

Le pulizie industriali per essere svolte seguono regole particolari non solo per quanto riguarda attrezzature, detergenti e macchinari utilizzati.

La prima è quella secondo la quale le pulizie devono essere effettuate in modo rigoroso, ma nel minor tempo possibile,  garantendo al contempo uno standard di pulizia assolutamente elevato e professionale, considerando l’igiene come prima regola da porre in cartello.

Quali regole seguono le pulizie industriali?

Oltre a seguire delle regole rigide, le pulizie industriali sono pulizie svolte e servizi offerti da ditte appaltatrici e professionali verso ambienti come industrie ed uffici, ovvero, luoghi che secondo la legge devono sottostare a determinati standard di igiene personale e del palazzo stesso. Da qui la necessità di ricorrere ad una ditta specializzata per far eseguire questo tipo di pulizia.

Dal canto suo la ditta per effettuare le operazioni di pulizia dovrà necessariamente essere contattata in merito alle esigenze del luogo da sanare, e soprattutto se dispone di tutti i macchinari utili a questa mansione: le pulizie industriali, infatti, sono caratterizzate dall’utilizzo costante di un macchinario apposito per poterle effettuare al meglio.

Formule di abbonamento per pulizie di vario tipo

Oggigiorno è possibile scegliere una varietà di macchine industriali davvero ampio, ed ormai la tecnologia è andata talmente avanti, che una ditta professionista può essere contattata anche per la pulizia di pannelli fotovoltaici in impianti ad energia solare.

La concorrenza solitamente fra le varie imprese è senza alcuna pietà, soprattutto sotto il profilo dei prezzi che vengono poi proposti al cliente di turno.

Una dinamica che spesso viene affrontata dalle ditte di pulizie industriali, è quella di far sottoscrivere al locale da pulire un abbonamento: per capirci bene, una ditta potrà essere contattata solamente per la pulizia dei vetri, un’altra soltanto per le scale e così via. Ogni ditta inoltre, per questioni di concorrenza, offre al cliente pacchetti di pulizie sempre più completi, così da riuscire ad accaparrarsi più locali possibile.

Quali sono le sanzioni per i morosi?

Sotto il profilo legale esistono e sono state recentemente inasprite pene pecuniarie e penali per le ditte che svolgano le pulizie industriali non rispettando gli standard igienici imposti dalla legge, o ancor peggio che svolgano la propria attività in modo assolutamente illegale.

Un motivo in più per farsi rilasciare, al momento del contatto con la ditta di pulizie, ampie referenze sul proprio lavoro.
Autore: LEONARDO MARTUCCI 07 nov, 2017

Pulire la propria casa o far pulire il proprio condominio non è mai un’impresa facile.
Logicamente spesso, tra lavoro e impegni vari, non si ha tempo per assicurarsi che la propria casa o il proprio condominio siano perfettamente igienizzati, né tantomeno si riesce ad avere il tempo per effettuare le pulizie indipendentemente.

Da qui la necessità di rivolgersi a personale specializzato, specialmente nelle condizioni delle pulizie su vasta scala, come grandi condomini o palazzi. Porta veramente dei vantaggi questo tipo di pulizia professionale? Cerchiamo di elencare almeno tre motivi per cui è così.
Autore: LEONARDO MARTUCCI 17 ott, 2017

Le pulizie industriali per essere svolte seguono regole particolari non solo per quanto riguarda attrezzature, detergenti e macchinari utilizzati.

La prima è quella secondo la quale le pulizie devono essere effettuate in modo rigoroso, ma nel minor tempo possibile,  garantendo al contempo uno standard di pulizia assolutamente elevato e professionale, considerando l’igiene come prima regola da porre in cartello.
Share by: